Enter Slide 1 Title Here

Enter Slide 2 Title Here

Enter Slide 3 Title Here

mercoledì 29 maggio 2013


Ogni coppia pronta a fare il grande passo desidera che il proprio matrimonio sia un giorno indimenticabile. Così, i futuri sposi, tra ingenuità ed emozione, trascorrono mesi e mesi prima della data speciale avventurandosi nella scelta della location, del menu, delle bomboniere e altro ancora. Lunghi preparativi, che talvolta si rivelano fonte di stress, per rendere il giorno più bello un evento unico ed impeccabile. E poi c'è l'abito da sposa. Che vi sposiate nel sud della Francia, nei pittoreschi paesaggi e profumati di lavanda della Provenza, per un matrimonio dal sapore country chic, o che decidiate di convolare a nozze in una villa rinascimentale con giardino all'italiana, come l'incantevole La Cervara, a picco sul mare di Portofino, poco importa: il vestito bianco è il protagonista, capace di determinare l'umore della donna. Ecco allora che le future mogli si ritrovano a scegliere tra metri e metri di pizzo e mikado, duchesse e tulle in delicate declinazioni del bianco. Romantiche e non, la maggior parte di esse preferisce il lungo abito tradizionale, nonostante molti atelier oggi propongano eleganti mini dress. 
Di seguito una gallery di immagini dalle sfilate sposa donna della primavera 2014.
Il brand americano Angel Sanchez ha sviluppato una collezione in cui ha ripreso la tendenza del peplum e ha eseguito dei briosi giochi di perline su base di organza. Inoltre, silhoutte architettoniche e strutturate sono il fil rouge di tutto il lavoro del designer, che prima di progettare linee di abiti di sposa, era un architetto. Anna Maier rivisita le tradizionali creazioni sartoriali da sposa conferendo loro un allure contemporanea impiegando pizzi in rilievo, tessuti iridescenti argentei e scollature a cuore. Carolina Herrera ha lavorato sulle variazioni del pizzo: da motivi grafici dipinti a mano fino a decori metallici. Per quanto riguarda le linee, Herrera soddisfa tutte con abiti ampi, dritti, a sirena e corti. Tulle, taffetà e pizzo nella collezione di Marchesa per una donna romantica ed eterea. Monique Lhuillier ha creato sia cocktail dress e spolverini in pizzo per una sposa più sobria sia capi che comprendono gonne in tulle staccabili per un matrimonio stile favola. Oscar de la Renta invece, come sempre, crea abiti per farci sentire delle vere principesse. In questa collezione spazio a  decori floreali in organza, ai grandi volumi e al pizzo Chantilly. La palette di colori vira dal bianco all'avorio, con due eccezioni in un delicato rosa e l'altro con sfumature indaco. Ispirato agli sfarzi di Versailles, Theia White propone abiti interamente decorati di perline e gonne avorio in crepe con inserti di pizzo. 



Dopo il salto, altre immagini 

mercoledì 8 maggio 2013


Dall'arte dei fumetti fino ad arrivare alle animazioni e ai videogiochi, in cui le più svariate illustrazioni prendono vita e si muovono in universi incantati e surreali. E' qui che risiede la maggiore ispirazione di MirkoG. di Brandimarte. Una passione quella per il mondo dei manga sfociata nel lavoro creativo dello stilista; le storie di Ryoko Ikeda o i lavori di Hayaho Miyazaki, ad esempio, rivivono sotto forma di creazioni di alta manifattura sartoriale. 
La collezione autunno/inverno 2013-14 è ispirata a Arturia Pendragon, personaggio di Fate/stay night, una delle visual novel prodotte dall'azienda giapponese Type Moon. Il designer dà la sua interpretazione della versione femminile di Re Artù, forte e determinata, impiegando frange, paillettes e trasparenze su capi strutturati che sembrano armature. Influenze e fonti ludiche da cui nascono sofisticati e sensuali capi d'abbigliamento che esaltano la bellezza femminile. Creazioni che appaiono indipendenti dai ritmi stagionali della moda, ferme nel tempo per la loro straordinarietà e talmente originali da non confondersi con le proposte di altri brand. Ecco perchè mi piace il lavoro di MirkoG. di Brandimarte: fa riflettere sull'importante ruolo della creatività nella moda, spesso posto ai margini dai sistemi aziendali. 
Ecco le foto dell'adv, curata da Oskar Cecere. Modella: Svetlana Yufkina. Hair and make up artist: Barbara Ciccognani.



Popular Posts

Powered by Blogger.

Pinterest

Seguimi su Pinterest

LOOKBOOK

Oasap.com

Twitter

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Collaboratori

polyvore

My Fashiolista finds

Lettori fissi

Follow this blog with bloglovin

Follow fashion portrait