mercoledì 12 settembre 2012


Non c'è barocco che tenga, il minimalismo è un credo nella mondo della moda che miete sempre più vittime non solo tra celebrities. E che sia cromatico o sartoriale poco importa. Tra i sacerdoti di tale stile: Calvin Klein, Victoria Beckham, Jil Sander e Max Mara  ( solo per citarne alcuni ). Se c'è un designer che ha fatto di questo stile apparentemente semplice la sua cifra stilistica è Narciso Rodriguez. Coerente con ciò che l'ha reso famoso, ha presentato al Lincoln Center la collezione primavera-estate 2013, un mix tra linee fluide e colori vivaci. La costruzione delle linee e dei tagli è il tema della sfilata, e per approfondire la sua sperimentazione, lo stilista ha rispolverato i fertili archivi della storia della moda, trovando l'ispirazione nei capolavori sartoriali di Balenciaga e Vionnet. Tra abiti monocromatici e qualche blocco di colore, emergono anche top abbelliti con paillettes che creano disegni. I colori spaziano dal rosso, fucsia, verde scuro e nero. I tessuti sono leggeri, e talvolta velati.


 
FACEBOOK|TWITTER|BLOGLOVIN'|PINTEREST|INSTAGRAM|PATH
L.


2 commenti:

  1. Ne ho parlato anche io sul mio blog qualche giorno fa!
    Sarà un'inverno in contrapposizione tra minimal, stampe geometriche e barocco, di certo non ci annoieremo!

    Xoxo

    G.

    http://georgefashiondreamworld.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Bellissima collezione, devo dire che apprezzo il minimal più in primavera-estate che in autunno-inverno!D'inverno mi piace di più un mix di classico al lussuoso, quindi quest'anno opterò per il barocco!Complimenti, ottimo post!
    RigillaMas
    P.S.:Ti seguo anche io!!
    http://glamourvoice.blogspot.it/

    RispondiElimina

Popular Posts

Powered by Blogger.

Pinterest

Seguimi su Pinterest

LOOKBOOK

Oasap.com

Twitter

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Collaboratori

polyvore

My Fashiolista finds

Lettori fissi

Follow this blog with bloglovin

Follow fashion portrait