mercoledì 19 settembre 2012


Aspettando le sfilate milanesi, è opportuno parlare ( con leggero ritardo ) della settimana della moda che ci lasciamo alle spalle, ovvero quella di Londra.
Se in quella newyorkese il leitmotiv era quello della pelle, del pizzo, del minimal e delle striscie, nelle collezioni londinesi è difficile rintracciare tendenze comuni. Forse è proprio per questo motivo che quella inglese, essendo variegata, è meno monotona e meno rigorosa.
Christopher Bailey, creativo di Burberry Prorsum, ha reinterpretato i celebri trench, capo cult della casa di moda, impiegando materiali techno e colori vibranti. Preen by Thornton Bregazzi ha sviluppato una collezione su stampe di coccodrillo, pitone e armadillo. La sovrapposizione di fantasie differenti conferisce un effetto patchwork. Il risultato finale è femminile e delicato, grazie all'uso di tessuti leggeri. ( Amo questa collezione, ma sono di parte, perchè sono una grande fan dei due stilisti ). Stampe d'ispirazione indiana movimentano la primavera-estate 2013 di Peter Pilotto, che non tradisce il suo stile. Topshop Unique affascina con blazer strutturati, tessuti bianchi e fantasie geometriche. Frankenstein è l'ispirazione di Christopher Kane, colori pastello e giacche biker con pelle effetto floreale i protagonisti della sua collezione. Alice Temperley, stilista di Temperley London, ci conduce nella magia del Marocco presentando una collezione ricca di stampe, dettagli trasparenti. La sfilata evoca un'allegria comune a quella di Diane Von Fustemberg. I vivaci e molteplici colori dell'India sono i protagonisti di Matthew Williamson. Richiami tropicali nella sfilata di Issa London, che vanta tra le fans Kate Middleton.



London Fashion Week S/S 2013 ended yesterday and it has been interesting and varied. It hasn't been easy to find common trends. Technicolor trenchs for Burberry Prorsum. Preen by Thornton Bregazzi 's collection is rich of crocodile, python and armadillo prints which create a patchwork effect. The result is sophisticated and feminine thanks to the use of light fabrics. ( This collection made me breathless, I am a huge fan of Preen ). Indian inspired prints make thrilling Peter Pilotto's spring-summer 2013. Topshop Unique uses white fabric and geometrical patterns. Christopher Kane's inspiration is Frankenstein. Pastel colours and biker jackets are the protagonists of this gorgeous collection. Temperley London gets the Moroccan allure using prints and sheer details. This runway evokes a brightness sense. Vibrant and lively Indian typical colours play a main role in Matthew Williamson's collection. Tropical influences in Issa's runway.


2 commenti:

  1. Non vedo l'ora di vedere le collezioni che questa settimana milanese ci regalerà :)

    http://almenounmilionediscale.blogspot.it/

    RispondiElimina

Popular Posts

Powered by Blogger.

Pinterest

Seguimi su Pinterest

LOOKBOOK

Oasap.com

Twitter

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

Collaboratori

polyvore

My Fashiolista finds

Lettori fissi

Follow this blog with bloglovin

Follow fashion portrait